Fondata nel 1232 per volontà del beato Nicola Paglia di Giovinazzo, l’antica chiesa con l’annesso convento è stata costruita in stile prettamente romanico.

La facciata monocuspidale si distingue per la presenza del grande rosone centrale, mentre l’interno ad unica navata si caratterizza per la presenza di due altari in stile barocco. Sul lato sinistro della facciata, si scorge un’iscrizione, 1232 A(NNO) FU(N)D(ATIO) CO(NVE)NTUS, ci restituisce un preciso riferimento cronologico della costruzione della chiesa.